Polpette di pane raffermo

La mia filosofia di vita riguardo il cibo è: non si butta via nulla. Si, non si butta nulla, come in questo caso il pane e mi rendo conto che dopo tutte le varianti possibili e immaginabili ci chiediamo: questa volta cosa faccio? Uno dei piatti poveri della tradizione, le polpette di pane. È un piatto completo perché ci sono le uova e il formaggio grattugiato. Io le accompagno ad un contorno di verdure.

Ingredienti

Prezzemolo q.b.
Sale q.b.
Pepe q.b.
2 uova
60 g di formaggio grattugiato
300 g di pane raffermo
Aglio q.b.
Pangrattato q.b.
Olio di semi q.b.
2 pomodori

Procedimento

Mettete il pane nell’acqua, una volta ammorbidito lo strizzate per eliminare l’acqua in eccesso e lo adagiate in un recipiente (utilizzate la mollica e la scorza del pane). Insieme al pane aggiungete le uova, il pizzico di sale, il pizzico di pepe, metà aglio, il prezzemolo ed il formaggio grattugiato che avete precedentemente frullato a parte. Formate delle palline e passatele nel pangrattato. In una pentola mettete l’olio di semi lo fate scaldare e poi aggiungete le polpette e le fate rosolare. In un piatto tagliate a fette  i pomodori, li condite con sale e olio e accanto ponete le polpette di pane.

P.s. Se l’impasto dovesse risultare troppo morbido aggiungete il pan grattato.

Difficoltà: bassa Quantità: per 5/6 persone Costo: basso 

Il piatto è pronto

image

image

image

image

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...