Risotto allo zafferano

Io adoro il riso di qualunque varietà e quando mi dicono ho preparato il risotto o il riso all’insalata i miei occhi brillano. Uno dei risotti che risolve tante situazioni del tipo quando bisogna improvvisare, quando ci sono ospiti inaspettati oppure alla domanda che tutti ci poniamo: cosa cucino? Io preparo il risotto allo zafferano evitando di ricadere su cose poco sane. Al risotto basico vi consiglio di aggiungere quello che avete in casa, ad esempio: piselli, funghi, gamberi ecc. Una cosa è certa nella mia dispensa non mancherà mai il riso e lo zafferano.

Ingredienti

250 g di riso
100 g di piselli
50 g di parmiggiano
2 bustine di zafferano
1 cipolla
1 spicchio d’aglio
2 cucchiai di olio d’oliva
1 cucchiaio colmo di sale
Circa 1,5 l d’acqua naturale

Procedimento

In una pentola mettete l’acqua, la cipolla e il cucchiaio colmo di sale e fate bollire. Questo preparato viene chiamato finto brodo, invece di utilizzare il dado preparate una cosa più sana e genuina. In una pentollina fate cuocere i piselli, con lo spicchio d’aglio e un pizzico di sale.
In una casseruola versate il riso (non mettete il riso sotto l’acqua corrente poichè ci serve l’amido che contiene, l’amido rende il risotto cremoso) e versate in primo mestolo del finto brodo. Man mano che il riso assorbe il brodo voi aggiungete sempre un mestolo pieno di brodo e mescolate. A metà cottura aggiungete l’olio d’oliva e mescolate. Quando mancano due o tre minuti alla cottura, versate sul riso lo zafferano e i piselli e mescolate. Quando spegnete il fuoco versate nella casseruola il parmiggiano e mescolate.

PS.
1)Per quanto riguarda il finto brodo non sempre lo utilizzerete tutto. Quando il riso è quasi cotto cioè quando mancano 3 minuti alla cottura non mettetene più di brodo aggiungete gli altri ingredienti.
2) mescolate così il riso non si attacca alla pentola.
3) se non volete utilizzare l’olio sostituite con un cucchiaio di burro.
4) il finto brodo deve coprire di poco il riso.
5) non allontanatevi durante la preparazione di un risotto.

Difficoltà: bassa Quantità: per 3 persone Costo: basso

Il piatto è pronto

image

image

image

image

image

image

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...